Associazione Amici del Museo Poldi Pezzoli

 

L'Associazione Amici del Museo Poldi Pezzoli nasce nel 1960 per iniziativa di un volonteroso gruppo di milanesi, con lo scopo di sostenere il Museo in tutte le sue attività artistiche e istituzionali.
Nel corso degli anni, l’Associazione ha promosso diverse iniziative finalizzate a sostenere il patrimonio artistico, diffondere le attività culturali, promuovere la conoscenza del Museo, il suo prestigio e l'alta qualità delle sue raccolte, in Italia e all’estero.
Oggi conta un folto numero di aderenti e di sostenitori, benefattori o mecenati, e partecipa molto attivamente alla vita del Poldi Pezzoli. In realtà lo affianca come un vero e proprio partner, sostenendo efficacemente i nuovi percorsi culturali e condividendo le strategie della dinamica Direzione Artistica.

Un'importante attività dell'Associazione consiste nella raccolta di fondi per partecipare a numerosi progetti del Museo: nel 2000 ha offerto un rilevante contributo per l'allestimento della Sala d'Armi, ideata dal Maestro scultore Arnaldo Pomodoro, che accoglie una delle più ricche raccolte europee di armi e di armature antiche; nel 2001 ha contribuito all'acquisto delle Audio-guide; nel 2009 ha raccolto € 30.000 destinati alla realizzazione della nuova segnaletica in Museo con le didascalie anche in lingua inglese; dal 2011 ad oggi ha raccolto € 45.000 destinati al progetto della nuova illuminazione delle sale del Museo.

Inoltre l’Associazione promuove donazioni volte ad arricchire le collezioni del Museo, come nel caso del “Ritratto in gruppo dei figli di Gian Giacomo Trivulzio” di Giambattista Gigola e del "Cavaliere in nero" di Giovanni Battista Moroni.

Associazione riconosciuta dalla Regione Lombardia in data 02.11.2005 - D.P.G.R. 015896

 

 

Contatti
Segreteria organizzativa
Federica Fusi

Via Bigli, 19 - 20121 Milano
Tel: 02 780872 – Cell. 366 5830536
E-mail: amici@museopoldipezzoli.it  
Orari: da lunedì a venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00