Recent acquisitions

'. $title .''; endif; ?>

Gian Giacomo Poldi Pezzoli, founder di questo museo, aveva previsto una dote per far crescere il Museo tramite acquisti o donazioni. Il Museo è sempre stato polo d'attrazione per il collezionismo privato, specialmente milanese; dagli anni Settanta importanti raccolte private sono giunte ad arricchire il patrimonio del museo: la collezione di dipinti Visconti Venosta, la collezione di orologi di Bruno Falck, gli orologi solari di Piero Portaluppi. In questa pagina pubblichiamo una selezione delle più recenti donazioni.

Opera prova - inv.9000

Anna (2011)

Inv. 9000
Sala nera

Handkerchief - inv. 5816

Italy, 19th century

1850-1860
Inv. 5816

Porcelain coffeepot Ginori - inv. 5808

Manifattura Ginori, Doccia, second half of the XVIII century

1780-1800
Inv. 5808

Francesco Guardi -inv.5805

Francesco Guardi (1712-1793)

1745-1760
Inv. 5805
Sala del settecento veneto

Giovanni Battista Salvi detto "Il Sassoferrato" - inv. 5804

Giovanni Battista Salvi detto "Il Sassoferrato" ( 1609 - 1685)

1640-1645
Inv. 5804
Sala Trivulzio

Cuffietta da neonato - inv. 5802

Central Europe (?), first quarter of the 19th century

Inv. 5802
Sala pizzi

Cuffietta da neonato - inv. 5801

France or central Europe, late 18th century

Inv. 5801
Sala pizzi

Diadema - inv. 5800

Torre del Greco manifacture, mid 18th century

Inv. 5800
Sala degli ori