Tazzina con piattino - inv. 1165

Titolo: 
Tazzina con piattino
Numero di Inventario: 
1165
Tipologia: 
glass
Collezione: 

Glass

Autore, ambito, luogo di produzione: 
Venezia, Fornace Miotti (?), metà del XVIII secolo
Ambito e luogo di produzione: 
Murano, Fornace Miotti
Veneto
Italia
Libri correlati: 
Periodo: 
1550
Pubblicazione: 
Si
Tipo di iscrizione: 
mark
Trascrizione o identificazione: 
"M"
Materia e Tecnica: 
enamel
milk glass
Data di Ingresso: 
1907
Tipo di acquisizione: 
acquisition
Tipo di collocazione: 
on display
Collocazione: 
Antique Murano Glass Room

Il “latemo” (lattimo o vetro bianco opaco) si lavorava già dalla metà del XV secolo ed ebbe subito grande successo anche perché consentiva di imitare le porcellane cinesi, di recente importazione. Per questo motivo era definito anche “porcellana contraffacta”. La tazza, senza manico, e il piattino che l’accompagna hanno forme molto semplici. Tipica della porcellana è anche la loro decorazione a smalti policromi, con motivi floreali e stemmi araldici. Le presenza di due stemmi diversi tra loro (uno è stato identificato con quello della famiglia Scala di Verona) farebbe pensare a un dono di nozze.

Masterpiece: 
false
AC/DC: 
DC