Stipo - inv. d.t. 731b

Bottega di Jacopo Fiamengo (attivo XVII secolo)

Stipo
1619-1620
ivory   fir   ebony  
68 x 96 x 62 cm
Inv. d.t. 731b

Questi bellissimi stipi sono in legno d’abete impiallacciato d’ebano e hanno raffinate incisioni su placche d’avorio; provengono probabilmente dalla bottega napoletana di Jacopo Fiamengo, uno dei più famosi stipettai italiani. Nello stipo di sinistra, sul piano superiore è raffigurata la carta geografica del Regno di Napoli, mentre i cassettini sono decorati con le piante delle principali città europee e della città di "Mexico". Sulla placca d'avorio centrale è incisa la battaglia di Lepanto, con il ritratto di Giovanni d'Austria, comandante della flotta cristiana vittoriosa contro i turchi (1571). Nello stipo di destra, sul piano superiore è raffigurata la mappa del globo terrestre, accompagnata dalle raffigurazioni allegoriche di Africa, America, Europa, Asia, i soli continenti allora conosciuti. Sullo sportello centrale è celebrata la conquista dell'America: due tondi raffigurano Amerigo Vespucci e Cristoforo Colombo, mentre Ferdinando Magellano siede su una caravella circondata da sirene. I basamenti in legno ebanizzato sono probabilmente della fine del XIX secolo.

Related items: