Servizio di piatti con motivo a carabiniere, insalatiera - inv. 2923

Fabbrica Felice Clerici o Pasquale Rubati (ca. 1770)

Insalatiera
majolica  
262 x 295 mm
Inv. 2923

not on display


Insalatiera triangolare decorata col motivo "a carabiniere", comune a tutto il servizio. L'ambiguità delll'attribuzione è determinata dal fatto che questa decorazione, ritenuta tipica di Felice Clerici, è stata rinvenuta anche su un pezzo prodotto dal Rubati. Forse era produzione comune delle due fabbriche milanesi, oppure Rubati, quando lavorava per conto di Clerici come pittore della Fornace dell'Ospedaletto, li ha eseguiti personalmente. La decorazione dipinta è detta "a carabiniere". Raffigura una pagoda centrale, alberi, tempietti e figurine gesticolanti. La denominazione di questo motivo, che assai spesso compare nella produzione ceramica milanese, deve la sua origine alla forma a pagoda che sta al centro della composizione. La derivazione del decoro è però orientale e precisamente cinese, del periodo K'ang-hsi (1662-1722). Colori: rosso-ferro, blu sottovernice, giallo e oro.