Orologio solare poliedrico - inv. 4113

Hans Tucher (XVI secolo)

Orologio solare poliedrico
XVI secolo
ivory  
65 x 43 mm
mark
marca di Hans Tucher
Inv. 4113

Palma Room
Go to:

Lo strumento è costituito da nove facce recanti diversi tracciati orari , esclusa la superiore orizzontale che mostra la bussola con i punti cardinali e la marca. Sulle due facce inclinate superiori appaiono due quadranti solari con ore rispettivamente da 4 a 12 a 8 e da 8 a 12 e 4: sulle due verticali, di minor misura, si hanno le ore da 4 a 8 e da 4 a 8. alle facce verticali maggiori appaiono due quadranti solari declinanti con ore da 17 a 24 e da 8 a 18. su di una delle facce inclinate inferiori vi è un quadrante orario con ore da 10 a 23, l'altra è mancante. La faccia inferiore orizzontale appoggiava su una base adeguata purtroppo perduta. le superfici dei quadranti sono arricchite da decorazioni floreali in rosso e in nero. la struttura di questo strumento, poco comune nella produzione tedesca del XVI secolo, presenta una forte analogia con il noto quadrante solare attribuito al monacense Nicola kratzer, astronomo alla corte inglese. Esso si conserva al Museum of the History of Science di Oxford. Il nostro esemplare è tuttavia attribuibile con sicurezza all'abile costruttore norimberghese Hans Tuscher