Orologio quadrato da tavolo - inv. 3415

Germania, metà XVII secolo

Orologio quadrato da tavolo
1650 ca.
brass gilt  
185 mm
1973  Bruno Falck
Inv. 3415

Clock and Watch Room


Cassa di ottone dorato inciso, con fianchi decorati a motivi vegetali e con ampie finestre originali per rendere visibile il movimento. Quadrante con angoli incisi anch'essi a motivi vegetali e quattro cerchi concentrici nel seguente ordine procedendo dall'esterno: i minuti numerati singolarmente in caratteri arabi, i quarti d'ora, le ore da I a XII per due volte, le ore da 1 a 24. Al centro due dischi ruotano nello stesso senso: quello sottostante reca incisi sull'orlo i giorni lunari e compie ogni giorno i 28/29 di ogni rivoluzione; quello superiore, di diametro leggermente inferiore, compie invece una rivoluzione completa al giorno e porta due indici: uno più lungo per indicare le ore sui rispettivi cerchi, l'altro per indicare il giorno della luna sulla periferia del disco sottostante. Quest'ultimo disco presenta inoltre un'apertura circolare, per mostrare, congiuntamente al disco inferiore, il progresso delle fasi lunari. Movimento prevalentemente di ottone a tre treni, tutti con conoide a catena: le aperture a vetro nelle fiancate consentono di controllare lo stato di carica senza aprire la cassa. Il bilanciere con spirale, la regolazione di quest'ultima a rastrello con disco indicatore e il ponte sono aggiornamenti funzionali seppure negativi agli effetti antiquari. Pilastrini quadrati semplici. I ruotismi per le indicazioni di tempo e lunari sono disposti tra la platina superiore e la piastra del quadrante.