Scimmia su canna di bambù e coccinella - inv. 5679

Titolo: 
Scimmia su canna di bambù con coccinella
Numero di Inventario: 
5679
Tipologia: 
netsuke
Collezione: 

East

Parole chiave soggetto: 
Scimmia su canna di bamboo con coccinella
Motivo attribuzione: 
bibliography
Autore, ambito, luogo di produzione: 
Non firmato, Giappone
Ambito e luogo di produzione: 
Giappone
Pubblicazione: 
Si
Periodo: 
1850
Datazione specifica: 
II metà del XIX secolo
Materia e Tecnica: 
ivory
Opere correlate: 
Data di Ingresso: 
2005
Acquisizione: 
Maria Taglietti
Tipo di acquisizione: 
bequest
Collocazione riservata: 
Laboratorio restauro

Netsuke raffigurante un cucciolo di scimmia (saru, 猿) seduto con aria giocosa a cavalcioni su una sezione di fusto di bambù (take, 竹); sul davanti, è posata una coccinella, laccata molto realisticamente in nero a pallini rossi. I fori dell'himotosci sono stati ricavati nella parte bassa del bambù.

Lo stile e la modalità di colorazione di questo pezzo fanno ritenere che sia stato realizzato nel tardo XIX secolo.

La scimmia  è il nono animale dello zodiaco e rappresenta il settimo mese e l'ora tra le tre e le cinque del pomeriggio. Nella tradizione giapponese le scimmie sono associate alla fecondità; si crede che proteggano dal male, tengano lontano le malattie ed aiutino la procreazione.

Per una particolare rappresentazione di questo animale facente parte della collezione Lanfranchi si veda la scimmia di Chokusai.

G.R.
 

AC/DC: 
DC