Giappone fine XVIII, inizio XIX secolo - 5479

Non firmato, scuola di Kyōto

Bushō e la tigre
fine del XVIII - inizio del XIX secolo
ivory  
5,0x4,3x2,5 cm
2005 bequest Maria Taglietti Lanfranchi
Inv. 5479




Il netsuke raffigura lo scontro corpo a corpo tra un uomo, armato di spada corta, e una tigre, sdraiata sul dorso e trattenuta a terra. I due fori dell'himotoshi, uno di dimensioni maggiori rispetto all'altro, si trovano sul retro, tra le pieghe dell'abito del personaggio. Il pezzo potrebbe raffigurare Bushō (武松), eroe della novella cinese Suikoden (水滸傳), che uccise una grande tigre che aveva fatto strage di 25 persone, e che sovente è rappresentato nell'arte dei netsuke.

Questo netsuke, realizzato tra la fine del XVIII e l'inizio del XIX secolo probabilmente da un artista attivo nell'area di Kyōto, si fa apprezzare per la rara potenza della composizione, perfettamente bilanciata, e per la perizia tecnica con la quale è stata eseguita. L'anonimo artista è riuscito a cogliere perfettamente l'attimo in cui l'eroe sta per sferrare il fendente letale e l'azione dell'attacco raggiunge il culmine dell'intensità fisica e psicologica.
 

G.R.