Okame nel rito oniyarai - 5518

Titolo: 
Okame nel rito oniyarai
Numero di Inventario: 
5518
Tipologia: 
netsuke
Collezione: 

East

Parole chiave soggetto: 
Okame nel rito Oniyarai
Autore, ambito, luogo di produzione: 
Non firmato, Giappone
Ambito e luogo di produzione: 
Giappone
Pubblicazione: 
Si
Periodo: 
1800
Datazione specifica: 
I metà del XIX secolo
Materia e Tecnica: 
wood
glass
Opere correlate: 
Data di Ingresso: 
2005
Acquisizione: 
Maria Taglietti Lanfranchi
Tipo di acquisizione: 
bequest

Il netsuke raffigura Okame in piedi, vestita di un ampio kimono decorato a motivi floreali con l'intarsio di alcuni pezzetti di pietre e di vetro colorato rosso e verde. Con la sinistra regge un dosatore per riso in legno (masu, 枡) che contiene  fagioli secchi (mame, 豆); con la destra sta per lanciarne alcuni. I due fori dell'himotoshi si trovano sul retro, in prossimità del bacino della figura.

In origine il rituale raffigurato in questo pezzo si chiamava oniyarai (儺), ed aveva l'obiettivo di scacciare gli spiriti cattivi.  Successivamente divenne Setsubun (節分), evento tradizionale annuale celebrato intorno al 3 di febbraio durante il quale venivano lanciati fagioli secchi (mamemaki, 豆撒き), e si gridava "via i demoni! dentro la prosperità!" (鬼は外! 福は内! Oni wa soto! Fuku wa uchi!).

Il soggetto di Okame nel rito dell'oniyarai è  presente nella collezione Lanfranchi anche in un gruppo firmato Gyokushu.

G.R.
 

AC/DC: 
DC