Paliotto - inv. 58

Manifattura milanese (1450-1461); India, inizio del XVII secolo

Paliotto “delle colombine”
silver   silver gilt   silk   velvet  
98 x 241 cm
inscription
"à bon droit"
1879 bequest Gian Giacomo Poldi Pezzoli
Inv. 58

not on display


Acquistato da Gian Giacomo Poldi Pezzoli, questo paliotto fu probabilmente confezionato verso la metà del XVII secolo, utilizzando materiali preziosi di provenienza ed epoche diverse. I tre teli di velluto rosso cremisi sono di manifattura milanese dell’ultimo ventennio del XV secolo, mentre le quattro strisce di lampasso decorato con piccoli rametti fioriti, disposti a scacchiera, sono forse indiane degli inizi del Seicento. Lo schema compositivo del velluto è “a maglie” esagonali formate da sei trifogli stilizzati che racchiudono una colomba d’argento con un cartiglio recante il motto “à bon droit”. L’emblema e il motto araldico sono riconducibili alla corte degli Sforza, signori di Milano. La tecnica e lo stile del velluto sono tipiche delle manifatture milanesi, che raggiunsero altissimi livelli di prestigio, nella seconda metà del XV secolo.