Coppa - inv. 1378

Venezia, seconda metà del XVI secolo

Coppa
vetro graffito   vetro trasparente  
altezza 154 mm, diametro 110 mm
iscrizione
"W AL:SIGe ZUANNE VIOLIN"
1879 legato Gian Giacomo Poldi Pezzoli
Inv. 1378

Sala dei vetri antichi di Murano


Il “bevante” (la coppa) a forma emisferica poggia su un gambo a sferette sovrapposte, cui sono state applicate a caldo tre alette crestate di vetro azzurro (lavorate con le pinze, erano dette “morise”). Tutta la coppa è fittamente decorata con motivi fioriti e uccellini, incisi a punta di diamante, una tecnica già noto in epoca romana e nel medioevo, che fu introdotta a Murano nel 1549 da Vincenzo d’Angelo del Gallo. Lungo l’orlo corre la scritta augurale W AL: SIGe ZUANNE VIOLIN. Proprio per la presenza della dedica e la raffinatezza dell’esecuzione si tratta di un pezzo raro e importante.