Pendente - inv. 733

Inghilterra, (1580-1600)

Pendente dell’Invencible Armada
madreperla   oro   rubino   smalto  
60 x 22 mm
iscrizione
"SEVAS TRANQUILA PER UNDAS"
1879 legato Gian Giacomo Poldi Pezzoli
Inv. 733

Sala degli ori


Il pendente è costituito da due elementi ovali incernierati tra loro, decorati da smalti policromi e da una cornice con quarantatré rubini. Il lato principale doveva contenere un ritratto (una miniatura, un cammeo o un rilievo in oro), ora perduto, attorno al quale correva l’iscrizione "per tot discrimina rerum" ("attraverso tutte le avversità"). Sul lato opposto si è conservata la lastrina di madreperla su cui è intagliata l’arca di Noè che naviga in un mare tempestoso. Sulla cornice si legge: "sevas tranquila per undas" ("tranquilla tra le onde impetuose"). Al Victoria and Albert Museum di Londra esiste un pendente molto simile a questo con il ritratto della regina Elisabetta I, che pare lo avesse donato al suo consigliere Thomas Heneage. E’ probabile che anche il medaglione del Poldi Pezzoli fosse stato regalato dalla stessa regina a uno dei suoi ammiragli (Drake o Hawkins) dopo la vittoria della flotta inglese sull’Invencible Armada spagnola nel 1588.