Tappeto annodato - inv. 4528

Caucaso centro-orientale, metà del XIX secolo

Shirvan
lana  
cm 107 x 123; 2750 nodi al dm2
iscrizione
Inv. 4528

Salone dell' affresco


Il tappeto appartiene ad un gruppo molto numeroso di tappeti dall’impianto “a preghiera” di probabile derivazione anatolica. Ricorrente, in questa tipologia, il motivo del pettine, che qui appare tredici volte ed è un simbolo forse collegabile alla pioggia. In questo esemplare il campo è decorato da motivi floreali stilizzati, inseriti in una grata esagonale che poggia su un fondo bianco avorio. Il bordo principale, rosso, è ornato da motivi di probabile origine zoomorfa. Questo tipo di tappeto venne prodotto dalla prima metà del XIX fino ai primi decenni del XX secolo; le tre iscrizioni, visibili in alto a destra, non riportano una data ma non sono state finora decifrate con sicurezza.