Diciannove statuine in porcellana bianca - inv. 4613-4631

Manifatture Antonibon, Cozzi e Porcellana d'Este, seconda metà del XVIII secolo

Diciannove statuine in porcellana bianca
legno   porcellana dura  
1991 donazione Giuliano Fratti
Inv. 4613-4631

Saletta degli stucchi


Le diciannove statuine di porcellana bianca con basamento in legno, tutte di pregevole fattura, sono di produzione veneta della seconda metà del XVIII secolo: nove provengono dalla Manifattura Antonibon (Le Nove), nove dalla Manifattura Cozzi di Venezia e una dalle Manifatture Porcellane d’Este. I soggetti (contadinelli, pastorelli, giardinieri, putti che vendemmiano, musici ambulanti) riprendono i temi bucolici dell’Arcadia cari al gusto rococò della metà del Settecento. Oltre a questi sono rappresentati anche temi classici, allegorici e mitologici come le due virtù (la Carità e la Fortezza) e Diana.