Scarpa - inv. 1162

Venezia o Spagna, inizi del XVII secolo

Scarpa
vetro lattimo   vetro trasparente  
altezza 60 mm, lunghezza 155 mm
1879 legato Gian Giacomo Poldi Pezzoli
Inv. 1162

Studiolo dantesco


Vetro trasparente e lattimo. Riproduce con accurato verismo una scarpa, bassa, scollata e con punta quadra; suola e tacco sono interpretati mediante contorno a nastro trasparente che segue la sagona esterna della scarpa stessa. Sul vetro trasparente fanno spicco canne di lattimo disposte in senso verticale e longitudinale. Applicate alla parte superiore stanno due orecchiette, di vetro trasparente, e ai lati due piccole anse crestate. L'oggetto rientra in quel gruppo di creazioni, tra il realismo e il bizzarro, come i boccali a stivale, diffuse più che a Venezia, in area di Façon de Venise, specie in Spagna sotto l'impulso del gusto barocco. Un oggetto simile si trova nella Collezione Strauss.