Cassone - inv. 334

Italia, XVI secolo

Cassone
legno di noce  
157 x 47 x 42 cm
1879 legato Gian Giacomo Poldi Pezzoli
Inv. 334

Salette dei lombardi


Cassone a cofano scolpito a "grottesche" e grappoli d'uva. Sul fronte due stemmi: uno rappresenta un leone rampante che tiene fra le zampe un altro stemma con aquila coronata; l'altro due leoni rampanti sovrapposti su uno sfondo con motivi "a greca". Le due zampe leonine di inusutata altezza sono un'integrazione ottocentesca. Nel 1881 era nella Sala Dorata. La tipologia di questo mobile è tipica del XVI secolo. Si veda, ad esempio, il cassone veneto con frontale intagliato e dorato del XVI secolo conservato presso le Civiche Raccolte d'Arti Applicate del Castello Sforzesco a Milano, peraltro la leggerezza dell'intaglio e l'analisi del legno fanno pensare a pesanti interventi ottocenteschi.