Bicchiere a coppa espansa - inv. 1347

Venezia, fine del XVI - inizio del XVII secolo

Bicchiere a coppa espansa
vetro trasparente  
altezza 160 mm, diametro 160 mm
1879 legato Gian Giacomo Poldi Pezzoli
Inv. 1347

Studiolo dantesco


Assai interessante è la struttura della parte superiore, a coppa espansa, come userà nelle coppe da spumante moderne, con andamento a larghe costolonature su schema polilobato; la decorazione è costituita da due motivi, a nastro dorato e filettato di lattimo, paralleli al bordo. Gambo con nodo a mascheroni "stampato" simile a quello del calice su piede a disco con bordo rivoltato (n. inv. 1375). Esemplari simili si trovano, oltre che nel Museo Vetrario di Murano, al Courtauld Institute Galleries a Londra. Un altro con nodo stampato a losanghe, comparve in un'asta di collezione privata a Venezia.