Orologio quadrato da tavolo - inv. 3413

Ambito di Johann Reinhold (1550-1596) su modello di Leonhard Danner (1507-1585)

Orologio quadrato da tavolo a quadrante orizzontale con astrolabio
1585 ca.
ottone dorato  
70 x 165 x 165 mm
1973 Array Bruno Falck
Inv. 3413

Stanza degli Orologi
Vai a:

Cassa di ottone dorato con quattro piedi in forma di leoni e arieti col corpo sdoppiato. Cariatidi agli angoli. Sui quattro pannelli laterali in altorilievo di ricca composizione e di fattura eccellente  sono raffigurati quattro episodi della parabola del figliol prodigo. Il fondo è fittamente inciso con arabeschi, tre rosoni traforati e fori di carica. Quadrante con angoli e decorazione floreale simmetrica, dove si susseguono concentricamente dall'esterno il cerchio dei minuti numerati di cinque in cinque in caratteri arabi, il cerchio delle ore in 2 x XII e la fascia coi simboli e i nomi zodiacali, che fa parte dell'astrolabio.
La posizione del sole era indicata da un'apposita lancetta oggi mancante. La rete dell'astrolabio è punzonata al centro e sostenuta da tre lamine, per evitare che appoggi sul timpano. Questo reca incise indicazioni astronomiche capovolte per una latitudine di 45° su una faccia e di 48° sull'altra. Il movimento non è pertinente e più tardo di alcuni decenni. Quasi certamente tedesco, testimonia una tecnologia evoluta di ottimo livello. Due treni con conoidi a catena, quello del tempo con scappamento a verga. Bilanciere ad anello sottile con regolazione a setola e ponte a voluta. Partitora in dodici. Pilastrini a balaustra. In epoca imprecisata è stato modificato per essere adattato alla cassa. L'astrolabio è di notevole interesse, in quanto estremamente simile a quello del celebre orologio di Johann Reinhold che è al Württembergisches Landesmuseum di Stoccarda.