Orologio da carrozza - inv. 3436

Louis Baronneau (attivo nel XVII secolo)

Orologio da carrozza
1655 ca.
argento  
diametro 94 mm
firma
"Louis Baronneau a Paris"
1973 donazione Bruno Falck
Inv. 3436

Stanza degli Orologi
Vai a:

Cassa d'argento traforata e cesellata sui fianchi a intrecci di fiori e di fronde. Alla lunetta e a tergo sono applicati fregi traforati a larghi motivi ravvivati da smalti policromi, tipo di decorazione che compare assai raramente. Quadrante d'argento con al centro l'incisione di un castello medievale articolato in vari corpi, con chiese, altri fabbricati e un pescatore in primo piano. All'intorno un cerchio orario con numeri romani, segue un cerchio sottile e girevole con i giorni del mese, che si succedono sotto una cuspide di freccia fissa in corrispondenza del pendente, mentre alla periferia un terzo cerchio statico reca il nome dei mesi e la loro durata. Movimento conoide a catena e scappamento a verga. Ponte del bilanciere rifatto probabilmente quando fu aggiunta la spirale. Regolazione della carica con vite senza fine tra i fregi di acciaio brunito (uno mancante). Bariletto della suoneria fisso, inciso e traforato. Rosone brunito sotto la partitora. Colonnine affusolate. È tra i più antichi orologi da carrozza francesi. Il costruttore è ben noto ed è tra i più rappresentativi dell'arte francese dell'epoca.