Orologetto quadrato da persona - inv. 3448

Jean de Choudens (attivo a Rouen nel XVII secolo)

Orologetto quadrato da persona
1680 ca.
cristallo di rocca   oro  
29 x 16 mm
firma
"Jean de Choudens"
1855 acquisto 
Inv. 3448

Stanza degli Orologi


Cassa d'oro smaltato con fiori policromi in rilievo sul fondo nero. A tergo entro un tondo un Venere giovinetta fra le nubi, che inghirlanda un Amorino. Coperchio in cristallo di rocca. Qudrante a smalti policromi, con cerchio orario in smalto bianco e numeri romani; al centro invece della lancetta un'altro Amorino con l'arco teso che indica le ore con la cuspide della freccia. Anello del pendente rifatto. Movimento con platine quadrate, conoide, scappamento a verga, ponte del bilanciere a un solo piede ovale allungato, regolazione della molla con vite senza fine. Colonnine elaborate. La forma è nota, ma rara, evidentemente destinato a una donna. Il Baillie (1951) ricorda il costruttore e anche questo esemplare, che era nella collezione Bernal, venduta all'asta da Christie's nel 1855, Lotto 3900, per 50 sterline (d'oro).