Chomin - 5628

Titolo: 
Cinghiale che dorme
Numero di Inventario: 
5628
Tipologia: 
netsuke
Collezione: 

East

Classe iconografica: 
Still Life
Parole chiave soggetto: 
Cinghiale che dorme
Autore, ambito, luogo di produzione: 
Chomin , Giappone
Ambito e luogo di produzione: 
Giappone
Periodo: 
1850
Datazione specifica: 
tardo XIX secolo
Pubblicazione: 
Si
Tipo di iscrizione: 
signature
Descrizione iscrizioni e marchi: 
Chomin
Trascrizione o identificazione: 
寵民 (Chomin)
Materia e Tecnica: 
ivory
Opere correlate: 
Data di Ingresso: 
2005
Acquisizione: 
Maria Taglietti Lanfranchi
Tipo di acquisizione: 
bequest

Okimono raffigurante un cinghiale (inoshishi: 猪) placidamente addormentato su un letto di foglie con erbe che gli ricadono sulla schiena. Nella tradizione orientale il cinghiale è il dodicesimo animale dello zodiaco; rappresenta il decimo mese e l'ora tra le nove e le undici della sera; inoltre, è messo in relazione con l'autunno. E' considerato un animale forte e coraggioso e, grazie alla sua grossa taglia, un simbolo di prosperità. La firma Chomin (寵民) è apposta sulla base dell'okimono, sotto una piccola roccia.

Chomin lavorava prevalentemente l'avorio e i suoi temi preferiti erano fauna, soggetti marini e talvolta i gruppi di figure che realizzava sotto forma di netsuke ed okimono di piccole dimensioni. Problematica è la sua collocazione in una specifica scuola. La collezione Lanfranchi dispone di un altro pezzo avente come soggetto il cinghiale, ma di fattura molto più antica, firmato a Kunitsugu.

 G.R.