Giappone, II metà del XIX secolo - 5388

non firmato, Giappone

Fukusuke e un bacile con due pesci rossi
II metà del XIX secolo
legno laccato  
5,0x6,0x3,6 cm
2005 legato Maria Taglietti Lanfranchi
Inv. 5388



L'okimono decorato con lacca grigia, rossa e oro, raffigura un bambino in piedi, con la mano sinistra posata sull'orlo di un grande bacile in cui nuotano due pesci rossi. Il suo abito è ornato con motivi di ventagli rigidi, elementi floreali e spirali di onde. Su uno dei ventagli è iscritto in oro in stile corsivo l'ideogramma 寿 "kotobuki" il cui significato è "longevità" nel senso di augurio. L'esterno della vasca è decorato con onde sulle quali si stagliano tre barche con fasci di erbe e corolle floreali. Il bambino potrebbe essere identificato come Fukusuke (letteralmente "portafortuna"), un tipo di bambolotto che raffigura un bambino paffuto dalla testa molto grossa. Si credeva che questo tipo di bambola fosse un talismano e portasse prosperità alla famiglia che la esponeva.

Esistono altri esemplari stilisticamente simili a questo pezzo, tuttavia in nessuno compare la vasca dei pesci. Si tratta di una tipologia di oggetto databile alla seconda metà dell'Ottocento, forse prodotta in una bottega di laccatori piuttosto che in un laboratorio di netsukeshi.

G.R.