Kazumasa - 5637

Titolo: 
Topi
Numero di Inventario: 
5637
Tipologia: 
netsuke
Collezione: 

East

Parole chiave soggetto: 
Topi
Autore, ambito, luogo di produzione: 
Kazumasa, Giappone
Ambito e luogo di produzione: 
Giappone
Periodo: 
1750
Datazione specifica: 
II metà del XIX secolo
Pubblicazione: 
Si
Materia e Tecnica: 
ivory
Data di Ingresso: 
2005
Acquisizione: 
Maria Taglietti Lanfranchi
Tipo di acquisizione: 
bequest

Il netsuke raffigura una moltitudine di topi (nezumi, 鼠) in una valva di conchiglia di abalone (awabi, 鮑), sulla quale vi sono numerosi fori respiratori; gli occhi dei ratti sono inserti in corno. I due fori dell'himotoshi sono sul retro della conchiglia, accanto è incisa la firma Kazumasa (一正).

Il topo è il primo animale dello zodiaco cinese, e proprio per questo simboleggia l’abilità al comando, l’impegno e la capacità di organizzare. Rappresenta l’ultimo mese dell’anno e l’ora tra le 11 di sera e  l’una del mattino. È spesso associato a Daikoku , dio della fortuna.
L'autore di questo pezzo della collezione Lanfranchi, non identificabile con alcuno degli artisti noti, era probabilmente attivo nella II metà del XIX secolo.

G.R.