Kazumasa - 5637

Kazumasa, Giappone

Topi
II metà del XIX secolo
avorio  
2,3x4,5x4,0 cm
2005 legato Maria Taglietti Lanfranchi
Inv. 5637



Il netsuke raffigura una moltitudine di topi (nezumi, 鼠) in una valva di conchiglia di abalone (awabi, 鮑), sulla quale vi sono numerosi fori respiratori; gli occhi dei ratti sono inserti in corno. I due fori dell'himotoshi sono sul retro della conchiglia, accanto è incisa la firma Kazumasa (一正).

Il topo è il primo animale dello zodiaco cinese, e proprio per questo simboleggia l’abilità al comando, l’impegno e la capacità di organizzare. Rappresenta l’ultimo mese dell’anno e l’ora tra le 11 di sera e  l’una del mattino. È spesso associato a Daikoku , dio della fortuna.
L'autore di questo pezzo della collezione Lanfranchi, non identificabile con alcuno degli artisti noti, era probabilmente attivo nella II metà del XIX secolo.

G.R.