Luciano Borzone (attribuito a) - inv. 296

Titolo: 
Ritratto di donna
Numero di Inventario: 
296
Tipologia: 
paintings
Collezione: 

Painting

Classe iconografica: 
Portrait
Parole chiave soggetto: 
busto di donna
Notizie storico-critiche: 
<p><a target="_blank" href="/userfiles/0296.pdf">Consulta la scheda scientifica</a></p>
Motivo attribuzione: 
bibliography
Autore, ambito, luogo di produzione: 
Attribuito a Luciano Borzone (1590-1645)
Specifiche attribuzione: 
attributed to
Ambito e luogo di produzione: 
Genova
Liguria
Italia
Pubblicazione: 
Si
Periodo: 
1600
Datazione specifica: 
1600-1610
Libri correlati: 
Materia e Tecnica: 
oil on canvas
Data di Ingresso: 
1893
Tipo di acquisizione: 
acquisition
Tipo di collocazione: 
on display
Collocazione: 
Lace Room

La dama indossa un abito nero con un ampio collo di pizzo bianco (la lattuga); sul petto è appuntata una preziosa collana di perle che termina, da un lato, con un crocifisso e una medaglia e, dall’altro, con uno stemma. Non è nota l’identità della donna, probabilmente il ritratto è un frammento di una composizione più grande.


L’impostazione e l’uso della luce sono simili a quelli dei ritratti eseguiti da Rubens a Genova, durante il suo soggiorno all’inizio del Seicento (1604-1606). Per queste caratteristiche e per la semplificazione del modellato e il modo in cui sono rese le parti più luminose del volto, l’opera è stata attribuita al pittore genovese Luciano Borzone, artista al momento ancora poco noto, ma di cui nei documenti sono citati numerosi ritratti.
 

AC/DC: 
DC