Francesco Hayez - inv. 4131

AllegatoDimensione
Clicca qui64.03 KB
Titolo: 
Autoritratto con tigre e leone
Numero di Inventario: 
4131
Tipologia: 
paintings
Collezione: 

Painting

Classe iconografica: 
Portrait
Parole chiave soggetto: 
Francesco Hayez
animali
tigre
leone
Motivo attribuzione: 
bibliography
Autore, ambito, luogo di produzione: 
Francesco Hayez (1791-1882)
Ambito e luogo di produzione: 
Milano
Lombardia
Italia
Notizie storico-critiche: 
Periodo: 
1800
Datazione specifica: 
1831
Libri correlati: 
Pubblicazione: 
Si
Materia e Tecnica: 
oil on wood
Data di Ingresso: 
1997
Acquisizione: 
Riccardo Lampugnani
Tipo di acquisizione: 
donation
Tipo di collocazione: 
on display
Collocazione: 
Antique Murano Glass Room

Per questo autoritratto Hayez ha scelto una tavola dall’insolito formato orizzontale e un taglio dell’immagine molto particolare.

 

Il dipinto venne eseguito nel 1831, quando ai giardini pubblici di Milano passò un circo che esponeva con grande clamore in una gabbia un leone maschio e una tigre femmina che convivevano pacificamente. L'artista, ancora giovane, li ritrasse dal vero con grande perizia, e aggiunse se stesso in un angolo, come testimone di questo evento, mentre gira il capo rivolgendo uno sguardo, lievemente ironico, allo spettatore. Il ritratto funge anche da firma, dato che egli è ben riconoscibile grazie all'abito da lavoro e la berretta da pittore di tessuto floscio, simile a quelle che si vedono in diversi ritratti di Rembrandt.

 

Il tema della belva, letto in passato come allegoria dell'arte che doma la natura, era caro al gusto romantico per l'Orientalismo.

 

L.G.

Masterpiece: 
false
AC/DC: 
DC