Piccini - inv. 1158

Giovanni Giuseppe Piccini (1661-1725)

Inginocchiatoio
1691-1705
legno di bosso   legno di noce  
199 x 110 cm
1879 legato Gian Giacomo Poldi Pezzoli
Inv. 1158

Sala dei vetri antichi di Murano
Vai a:

Attribuito a lungo alla bottega di Andrea Fantoni, l'inginocchiatoio è sicuramente opera di Piccini, che lo ha dettagliatamente descritto in alcune note relative a opere d'intaglio da lui eseguite. In particolare, sappiamo che fu realizzato per il dottor Ignazio Antonioli di Brescia. La ricchissima decorazione, oltre a figure di angeli e di santi, comprende una scena dal Vecchio Testamento (Daniele nella fossa dei leoni), una Deposizione con Maria, le pie donne, Nicodemo, Giuseppe d'Arimatea, san Giovanni, e una scena del Purgatorio.