Anfora - inv. 1062

Attribuito a Pittore dell'altalena, VI secolo a.C.

Anfora
ceramica a vernice nera  
altezza 38,1 cm; diametro orlo 15,7 cm
1879 legato Gian Giacomo Poldi Pezzoli
Inv. 1062

Sala dei vetri antichi di Murano
Vai a:

L’anfora di argilla rosata è dipinta con vernice nera. La decorazione principale del vaso rappresenta due cavalli di profilo che si affrontano e, in basso, un guerriero caduto a terra. Il riquadro è limitato nella parte superiore da una fila di boccioli di loto pendenti, collegati da archetti intrecciati. Sull’altro lato appare una quadriga vista di fronte, con l’auriga in piedi al centro. Sopra il riquadro, è rappresentata una catena di palmette alternate a foglie L'anfora è stata ricomposta da alcuni frammenti e presenta qualche scheggiatura, ma nell'insieme, per la qualità della decorazione e per lo stato di conservazione, si può considerare uno dei pezzi migliori della collezione archeologica.