Doppietta - inv. 2304

Carlo Maria Colombo (1791-1865)

Doppietta
XIX secolo, metà
acciaio   legno  
1205 mm, 812 mm, diametro 16,8 mm, 3227 g
"Colombo in Milano"
1979 legato Gian Giacomo Poldi Pezzoli
Inv. 2304

Sala armi
Vai a:

Carlo Maria Colombo fu un eccellente artigiano, più volte premiato per la qualità delle sue armi e per i perfezionamenti apportati ai meccanismi delle armi da fuoco. Attivo anche come commerciante e restauratore, fu il principale fornitore di armi antiche per la collezione Poldi Pezzoli. Egli eseguì per Gian Giacomo, intorno alla metà dell’Ottocento, alcune armi da fuoco, tra cui una carabina, una coppia di pistole da tiro al bersaglio e questa doppietta da caccia, che ha una ricca decorazione incisa e intagliata: sul calcio in radica di noce un leone che uccide una serpe; nella parte inferiore un drago alato. Sul ponticello, che protegge il grilletto, le iniziali “PP”, che indicano la committenza di Gian Giacomo Poldi Pezzoli. L’arma è firmata sulle canne: “Colombo in Milano”.